Mamma, tutto l’universo in una donna sola. Auguri

Nella seconda domenica di maggio la tradzionale festa

Più informazioni su


    E’ davvero possibile definire una “Mamma”? Probabilmente no. Perché se diventare madri è una questione di natura essere madri è tutto l’universo mondo che questo comporta. Essere madri significa provare a camminare sul filo dell’incertezza, nell’esatto momento in cui però devi trasmettere sicurezza, nutrirsi di domande mentre i tuoi figli chiedono risposte, sorridere mentre dentro scorre un fiume in piena a cui vorresti dare sfogo.

    Essere madri non è per tutte, ma tutte possono essere madri, scoprendo ogni giorno la tenerezza dei cuori, la semplicità dei gesti, l’attenzione verso gli altri.
    E’ madre chi fa volontariato in ospedale, è madre una suora che prega per il bene degli altri, una donna sola che si fa adolescente per essere al pari con i figli delle amiche. E’ mamma una zia. E poi è madre chi quel bambino lo ha partorito, ma anche chi  ha scelto di averlo accanto, in affido o in adozione. E’ madre chi, costretta dalle difficoltà della vita, prova a dare un futuro ai suoi figli.

    E’ madre chi da un figlio si distacca. E’ madre, anche se è difficile accettarlo, chi nella sua mente ad un certo punto smette di esserlo, e mette in atto dinamiche inimmaginabili per una madre. E’ madre chi a volte deve essere anche padre.

    E’ mamma anche chi non c’è più, ma vive nei gesti, negli occhi, nelle parole di chi è rimasto. E’ mamma chi ha perso un figlio che gli è rimasto però dentro, esattamente come i nove mesi in cui aspettava di metterlo al mondo. Perché una madre è tutto.  E’ davvero possibile definire una Mamma?. No. Ogni parola sarebbe riduttiva ed ogni descrizione andrebbe stretta perché non si può rinchiudere l’universo in dei confini ristretti. E le Mamme sono tutto l’universo possibile in una donna sola. Auguri a tutte le mamme. (la foto in apertura è tratta dal social Pinterest)

    g.z.

    Più informazioni su