Calcio, il Tribunale federale retrocede il Palermo in C

Ripetuto illeciti amministrativi. Ricorso entro 15 giorni 

Più informazioni su


    Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, ha condannato la Società US Città di Palermo Spa alla retrocessione all’ultimo posto del Campionato di serie B della stagione sportiva in corso 2018/2019. La Procura federale aveva ereditato gli atti dai magistrati palermitani che contestavano agli ex amministratori del club rosanero ripetuti illeciti amministrativi, in virtù dei quali il Palermo aveva ottenuto le iscrizioni a tre campionati consecutivi, dal 2015 al 2017.

    Lo stesso Tribunale ha comunque dichiarato inammissibile il deferimento nei confronti di Maurizio Zamparini . Per il resto ha irrogato le seguenti sanzioni: Giovanni Giammarva , inibizione di anni 2 (due); Anastasio Morosi , inibizione di anni 5 (cinque) e preclusione ex art. 19, comma 3 del CGS FIGC. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport entro dieci, massimo quindici giorni si discuterà l’appello. Intanto i playoff di serie B vanno verso il rinvio.

    Più informazioni su