Proiettili rinvenuti nel centro storico erano perfettamente efficienti

Le 32 munizioni sono state sequestrate dai carabinieri della compagnia di Catanzaro dopo la segnalazione di un giovane  LA NOTIZIA DEL RINVENIMENTO

Più informazioni su


Di Giulia Zampina 

Cosa ci facevano 32 proiettili di una calibro 7,65 perfettamente efficienti, messi in una scatola e nascosti in una nicchia del centro storico? È la risposta che i carabinieri della compagnia di Catanzaro, agli ordini del capitano Antonino Piccione, stanno cercando in quei vicoli stretti e spesso sconosciuti del centro storico. Nessuna immagine di telecamere potrà aiutare gli investigatori a risalire all’originario possessore delle cartucce o quanto meno alla persona che le ha messe lì. Le ipotesi possono essere molteplici. Dal pensare che qualcuno se ne sia solo voluto sbarazzare ad arrivare a credere che fossero lì per un motivo ben preciso. Da quanto tempo quella scatola fosse in quella nicchia resta un altro mistero. A notarli è stato un giovane che portava a spasso il cane e che alla vista delle munizioni non ha esitato a chiamare il 112.

Più informazioni su