Droga negli slip, un arresto di agenti di Commissariato e Stradale

Il ragazzo era a bordo di una moto di grossa cilindrata

Più informazioni su


    E’ finito in carcere M.L. arrestato in flagranza di reato perché trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

    Ieri, una pattuglia del Commissariato di pubblica sicurezza di Catanzaro Lido. agli ordini del commissario capo Antonio Trotta e un equipaggio della Sezione della Polizia Stradale, comandati da Vincenzo Lombardo,  impegnati in un posto di controllo su Viale Magna Grecia, nei pressi del Centro Commerciale “Le Fornaci”, hanno visto transitare una moto di grossa cilindrata, che alla vista degli Agenti rallentava come se fosse  quasi in procinto di invertire il senso di marcia.

    Insospettiti, fermavano il mezzo il cui conducente sin da subito mostrava segni di insofferenza e nervosismo.

    Ricorrendo i presupposti di legge, i poliziotti hanno effettuato la perquisizione personale e del veicolo. Indosso al giovane, occultato nella biancheria intima è stato trovato un involucro in cellophane termosaldato contenente sostanza stupefacente, che da successivi accertamenti tecnici di laboratorio a cura del personale del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica hanno riscontrato essere cocaina per un peso di 18,13 grammi, che è stata posta sotto sequestro.

     

    Dopo aver condotto il giovane negli Uffici della Questura per gli ulteriori accertamenti, ritenuta sussistere la condizione di flagranza di reato, il ragguardevole quantitativo, la natura dello stupefacente detenuto, e il precedente di polizia per droga, M.L. è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

    Su disposizione del P.M. di turno è stato recluso nella Casa Circondariale di Siano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

    Più informazioni su