Incendio auto segretario Lo Moro, Officine della Legalità: ‘Attoniti’

La solidarietà allo stimato segretario del Comune di Cirò Marina 

Più informazioni su


    E’ una notizia che lascia attonita l’intera categoria dei Segretari comunali, quella appresa stamane dalle pagine dei quotidiani locali, relativa all’incendio di natura presumibilmente dolosa dell’automobile del dott. Paolo Lo Moro, Segretario comunale del Comune di Cirò Marina e stimato collega, di indiscusse qualità morali e professionali.

    Sarà certamente la Magistratura a dover far luce sul gravissimo episodio ed a chiarire la dinamica dei fatti, con il conseguente accertamento delle responsabilità, ma certo è che l’incredulità si unisce all’amarezza di dover constatare, come purtroppo in Calabria, lo svolgimento della professione del Segretario comunale, da sempre impegnato a difesa dei più alti valori di legittimità e legalità dell’azione amministrativa, a sostegno delle Amministrazioni Locali, espone un servitore dello Stato, ad essere potenzialmente bersaglio delle forze oscure che operano nel sommerso, che non vogliono evidentemente che ciò accada.

    Nell’auspicare la massima attenzione delle Istituzioni nazionali e locali e delle forze politiche del nostro Paese, su quanto accaduto, affinchè possano essere concretamente attuate strategie di reale tutela della figura del Segretario comunale, e di presidio della funzione dallo stesso assicurata, Officine della Legalità, articolazione organizzativa dell’Unione Nazionale dei Segretari comunali e Provinciali, esprime la più totale solidarietà e vicinanza a Paolo Lo Moro ed alla sua famiglia, invitandolo a non desistere nella lotta comune per il bene e la crescita delle comunità territoriali e della intera società civile. E’ quanto si legge in una nota a firma di Officine della Legalità ( U.N.S.C.P.)

    Più informazioni su