Anima Randagia,autorizzazioni sanitarie rifugio:ci metteremo in regola

L'associazione dopo l'ispezione dell'Asp: 'le condizioni dei cani sono apparse ottimali e nessun reato di maltrattamento è stato contestato all'Associazione' I CONTROLLI DI QUESTA MATTINA 

Più informazioni su


    A seguito del controllo avvenuto oggi presso il nostro piccolo “rifugio”, da parte del Servizio Veterinario Area C di Catanzaro – scrive l’associazione Anima Randagia, informiamo  i nostri sostenitori e i nostri non sostenitori che le condizioni dei cani sono apparse ottimali e nessun reato di maltrattamento è stato contestato all’Associazione. Per quanto concerne il discorso autorizzazioni sanitarie, affronteremo la problematica cercando il prima possibile di metterci in regola, grazie anche alla sempre disponibilità e alla stima che l’Associazione pone nei confronti dello stesso Servizio Veterinario.

    Più informazioni su