Anps, presidente nazionale in visita alla sezione Catanzaro

Di particolare significato è stato il saluto di cortesia rivolto dal Presidente Paternoster al Questore di Catanzaro D.ssa Amalia Di Ruocco

Più informazioni su


    Il Presidente Nazionale dell’A.N.P.S., Cav. Michele PATERNOSTER, nei giorni scorsi ha fatto visita alla Sezione di Catanzaro, nel quadro dei contatti istituzionali finalizzati a prendere coscienza con le realtà locali all’indomani della sua elezione alla massima carica associativa.

    Nel suoi incontri è stato affiancato dal Presidente della Sezione di Catanzaro, Cav. Emilio VERRENGIA, anch’egli neo eletto nel nuovo Ufficio di Presidenza ed investito della carica di Vice Presidente Coordinatore per il Centro Sud.

    Essendo quella catanzarese una realtà consistente e che al suo interno si avvale dell’apporto del Gruppo di Volontariato di Protezione Civile Presieduto dal Cav. Antonio MAUROTTI, il Presidente Nazionale ha voluto esprimere il proprio plauso e la vicinanza dei vertici del Sodalizio per le innumerevoli iniziative che la Sezione di Catanzaro sta portando avanti affermando i valori propri che l’ANPS persegue sull’intero territorio nazionale ed anche transanazionale.

    L’incontro presso la Sede Regionale della Protezione Civile con l’Avv. COSCARELLA ha sancito l’unità d’intenti tra l’Ente ed il Gruppo ANPS di Catanzaro e di Lamezia Terme , distintosi per la dedizione e professionalità posseduta dai Volontari del Gruppo ANPS, che in più occasioni hanno fatto emergere le proprie qualità sia in occasione degli incontri formativi che nel corso delle esercitazioni svolte ed organizzate sull’intero territorio regionale.

    Di particolare significato è stato il saluto di cortesia rivolto dal Presidente Paternoster al Questore di Catanzaro D.ssa Amalia DI RUOCCO, Socia onoraria dell’ANPS .

    Un momento di sentita partecipazione è stato l’incontro che il Presidente Nazionale ha voluto condividere con il Consiglio di Sezione, nel corso del quale sono state illustrate le linee guide che la nuova governance intende perseguire nel corso del proprio mandato statutario, valorizzando le realtà locali in un progetto di sinergica collaborazione con la Polizia di Stato ed al servizio della collettività.

    Di tale avviso, ha precisato il Presidente Paternoster, è anche il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Gabrielli, il quale non manca mai, in qualità anche di Presidente Onorario dell’ANPS Nazionale, di richiamare i valori che proprio l’ANPS è tenutaria e che sono il segno di una Istituzione sempre in prima linea per una sicurezza civile partecipata in una simbiosi sinergica tra chi ha lasciato il servizio attivo ed il Personale di Polizia ancora in attività.

     

     

    Più informazioni su