Gironda precisa: ‘Non lascio Officine del Sud’

Il mio rapporto di fiducia con il leader Claudio Parente non è assolutamente in discussion

Più informazioni su


    In merito al nostro articolo, pubblicato qusta mattina, in cui si fa riferimento al consigliere Gironda, riceviamo la replica dello stesso consigliere che sostiene che il pezzo ” propone una ricostruzione che è del tutto frutto del pensiero personale del giornalista. Sento il bisogno di specificare – dice Gironda – che la mia assenza al convegno organizzato da Officine del Sud nella giornata di ieri a Catanzaro è stata dettata esclusivamente da impedimento di natura lavorativa. Nella fascia oraria in cui si è svolto il dibattito, non mi è stato possibile allontanarmi dalla mia sede lavorativa, essendo disposto il rientro pomeridiano e la necessità della presenza personale. Voglio ribadire che avevo comunque partecipato, nelle scorse settimane, alle precedenti convention a cui Officine del Sud ha aderito in tutto il territorio regionale. Ad ogni modo, il mio rapporto di fiducia con il leader Claudio Parente non è assolutamente in discussione, tanto è vero che ieri al convegno erano presenti i miei più stretti familiari a rappresentarmi, dimostrazione della massima condivisione personale rispetto agli impegni del movimento. Nessuna presa di distanza o collisione, dunque, continuo a far parte del gruppo consiliare Officine del Sud, in seno al Comune, e se mai dovessero subentrare ulteriori decisioni, sarò il primo a renderle pubbliche”.

    Più informazioni su