Acque reflue in fiume Corace: chiuse indagini per tre persone

I tre indagati hanno ora 20 giorni di tempo per proporre memorie difensive DICIOTTO MESI FA IL SEQUESTRO DEL DEPURATORE

Più informazioni su


    Tre persone sono indagate con l’accusa di aver scaricato acque reflue nel fiume Corace si tratta Angelo Naspro, 42 anni, direttore tecnico della Soteco spa, Domenico Augruso, 33 anni, direttore tecnico operativo per l’impianto di depurazione di località Verghello del Comune di Catanzaro per conto della Soteco spa, e Franco Greco, 64 anni, responsabile unico del procedimento in ordine al servizio di manutenzione dell’impianto. Il procuratore Stefania Paparazzo ha notificato la chiusura indagine a tutte e tre. La notizia è riportata dal Corriere della Calabria. I tre indagati hanno ora 20 giorni di tempo, prima della richiesta di rinvio a giudizio, per produrre memorie difensive e chiedere di essere sentiti dai magistrati.

    Più informazioni su