Us Catanzaro, potrebbe essere weekend di annunci

Intanto, nel giorno della presentazione di Mangni e Urso il ritorno di Mimmo Giampà, allenerà la berretti

Più informazioni su


Test atletici nella Pineta di Giovino, visite mediche di rito ed una pianificazione di lavoro già abbozzata sulla carta per il ritiro che scatterà domenica a Moccone. Corre il Catanzaro, e lo fa già forte, in attesa che il mercato rimpolpi un po’ le fila e che in Lega si delineino meglio gli scenari su calendari e format playoff/playout.

MERCATO – Ci si prepara ad un weekend che potrebbe essere ricco di annunci sotto il profilo del mercato. Ad inaugurarlo ci ha pensato personalmente il giovane Calì, che nel pomeriggio ha autoufficializzato sui social il suo arrivo in prestito per un anno dall’Atalanta; i prossimi saranno certamente Di Livio e Martinelli – come detto, triennale per entrambi – e il difensore Gatti, impegnato finora con le Universiadi.

Per la questione portiere, invece, bisognerà ancora aspettare. Il discorso con la Virtus Entella per Borra può considerarsi congelato dopo un buon avvio e una quasi chiusura nelle ultime ore: il club ligure non è infatti disposto ad accordare un prestito biennale, ragion per cui i giallorossi avrebbero operato un deciso all-in su Perucchini, in attesa ovviamente del via libera dell’Empoli (ai dettagli, in quel ruolo, con Brignoli). Anche il binario Voltolini appare freddo, con conseguente riapertura delle valutazioni per un secondo. Per l’attacco si aspetta il momento giusto per stringere con Paponi – ma resta alta l’attenzione anche su Saraniti – mentre per il centrocampo si vorrebbe provare a vincere la concorrenza 
di Bari, Vicenza e Monopoli per Arrigoni.

IL RITORNO DI MIMMO GIAMPA’ – Intanto, nella sede di via Gioacchino da Fiore, quest’oggi animata per le prime presentazioni ufficiali di Urso e Mangni, si è rivista anche una delle bandiere del passato giallorosso: quel Mimmo Giampà che da capitano ha guidato per anni le aquile in campo e che ora è pronto ad iniziare una nuova avventura nelle vesti di allenatore nel settore giovanile del club. A lui andrà la panchina della Berretti, la principale formazione del vivaio, lo scorso anno guidata da mister Galati.                                                                                                              

Gianfranco Giovene

Più informazioni su