Una suggestiva messa sulla spiaggia del quartiere Lido foto

Ieri sera tanti fedeli si sono uniti in preghiera sotto lo sguardo di Santa Maria di Porto Salvo

Più informazioni su


    Un emozionante momento di fede ha raccolto, ieri sera, numerosi devoti alla Madonna di Porto Salvo in occasione di una Santa Messa, che la comunità di Don Vincenzo Arturo Grillo ha organizzato sulla spiaggia del quartiere Lido di Catanzaro in prossimità del Monumento ai Caduti in mare. In una suggestiva cornice in cui due paranze illuminate hanno fatto da sfondo, i fedeli hanno potuto unirsi in preghiera sotto l’immagine della Madonna creando con le candele in mano una calda atmosfera che ha reso speciale il momento di comunione con Dio.

    Durante l’omelia Don Vincenzo ha voluto far riflettere i fedeli sulla figura di Maria e sull’importanza di amare: ‘La Madonna di Porto Salvo è segno di un’ umanità che cammina, che cerca un senso, che cerca l’amore – ha detto il parroco – tutti cerchiamo l’amore, a volte troviamo amori sbagliati ma infondo quello che ci fa sopportare meglio l’urto della vita e quando riusciamo ad amare.

    ‘ Maria è madre e come tale non può abbandonare i suoi figli in cerca di amore anzi, proprio Lei può indicare loro la strada da percorrere in una vita che non sempre è facile: ‘Vorrei affidare la nostra comunità a Lei, madre, donna, discepola di Gesù affinché ci insegni a cercare Lui come senso della nostra vita – ha proseguito – nella vita capita spesso di dover affrontare delle tempeste ma grazie alla Madre di Gesù sappiamo di avere un porto sicuro in cui ormeggiare. Maria può insegnarci che la nostra vita ha un senso se mettiamo un pizzico di cuore in più nelle cose. Questa sera affidiamo il nostro ‘eccomi’ a Lei – ha concluso – perché lo possa portare a Gesù che ci ha offerto la sua vita.’ Dopo la celebrazione Eucaristica i fedeli, sempre raccolti in preghiera, hanno fatto rientro in chiesa in processione, dove hanno recitato insieme la preghiera a Santa Maria di Porto Salvo.

    Maria Teresa Rotundo

    Più informazioni su