Nasce il Silb Fipe di Catanzaro

L'organizzazione sindacale leader del settore dell’intrattenimento serale e notturno associa oltre il 90% delle imprese del comparto censite dalle Camere di Commercio

Più informazioni su


    Riceviamo e pubblichiamo la nota a firma di Francesco Ciambrone vice presidente Fipe Confcommercio Calabria centrale Catanzaro

    In qualità di vice presidente in carica di Fipe Federazione italiana pubblici esercizi Confcommercio Calabria centrale di Catanzaro e provincia voglio esprimere i miei complimenti a Rodolfo Rotundo e a Mario Tavano per aver costituito il Silb – Associazione italiana imprese di intrattenimento di ballo e di spettacolo alla presenza del presidente nazionale Pasca. Il sindacato nasce nell’ambito della Fipe con la denominazione Sindacato Nazionale Pubblici Esercizi con Orchestra Varietà e Danze il 24 febbraio del ‘67 e il 19 settembre dell’85 assume la denominazione di Sindacato Italiano Locali da Ballo. Nel ‘95 pur mantenendo la stessa sigla, muta la denominazione in Associazione Italiana Imprese di Intrattenimento da Ballo e di Spettacolo.

    Silb Fipe, Organizzazioni leader del settore dell’intrattenimento serale e notturno, associa oltre il 90% delle imprese del comparto censite dalle Camere di Commercio. E’ strutturata in ambito territoriale, tramite gruppi provinciali all’interno del sistema Fipe-Confcommercio. In tale contesto è ormai presente in 103 province. Al presidente Rotundo ed al direttivo tutto del neo costituito sindacato auguro buon lavoro per i prossimi 5 anni, di attività, nella speranza che ci sia la massima collaborazione fra tutti gli operatori coinvolti del settore che rappresenta un importantissimo elemento di sviluppo economico per la nostra provincia anche e soprattutto in una ottica turistica. La Fipe sarà sempre pronta in qualsiasi momento per dare il giusto contributo di collaborazione confidando nel buon senso e nella collaborazione imprescindibile fra le istituzioni e le altre associazioni di categoria una unione di intenti che metta la legalità della offerta di intrattenimento ed il divertimento sicuro come priorità. 

    Più informazioni su