Quartiere Lido, Madonna al Mare come da tradizione.Nonostante il vento

In tanti hanno accompagnato l'Effige della Vergine. Bertolone: la Vergine ci conduca in un porto sicuro LA DIRETTA FACEBOOK DELLE PRIME FASI LA FOTOGALLERY

Più informazioni su


    L’Effige Sacra di Santa Maria di Porto Salvo ha sempre lo sguardo rivolto verso i Suoi fedeli, perché pronta ad accoglierli tutti sotto il suo manto benedetto. Uno sguardo d’amore che protegge e sostiene e dal quale i Suoi devoti non possono staccarsi. Ecco perché, nonostante le condizioni meteo avverse per il forte vento, questo pomeriggio, in tanti hanno partecipato ai momenti più importanti della tradizionale festa in Suo onore. La suggestiva processione in mare di Santa Maria di Porto Salvo è stata seguita da un corteo di barche con a bordo fedeli. Partita dal porto di Catanzaro dopo la Santa Messa nel villaggio dei pescatori, è sbarcata in zona Corace come da tradizione. Da lì l’Effige ha raggiunto in processione la parrocchia di Santa Maria di Porto Salvo per la messa celebrata da Monsignor Vincenzo Bertolone:”Alla Vergine chiedo di concedere a tutti voi devoti ciò che il vostro cuore desidera – ha detto il Vescovo – Lei può indicarci la via da seguire, Lei, stella del mare può indicarci la via tracciata da Gesù. Sono tanti gli ostacoli della navigazione nella vita di ognuno di noi, siamo come in mezzo al mare in cui il senso dell’umanità si perde e affonda – ha proseguito – in questa incresciosa situazione si leva a Te Madre nostra la nostra preghiera e ravviva in noi il disegno di Dio guidandoci in un porto sicuro.”
    A Maria Santissima i Suoi devoti si sono rivolti, come sempre, per chiedere protezione, coraggio, conforto e consolazione, certi della Sua intercessione perché una madre non può abbandonare i Suoi figli, ma sa, invece, dare consiglio nelle prove della vita e indicare la strada da imboccare per la salvezza.
    A mezzanotte l’appuntamento è con il consueto spettacolo pirotecnico.
    Maria Teresa Rotundo

    Più informazioni su