Aquile lavoro sotto il solleone. Fischnaller in dubbio per Salerno

Per il bolzanino sospetto problema al menisco 

Più informazioni su


    Assimilare in fretta i concetti, affinare la tecnica, cominciare da subito a far girare le gambe di chi c’è, in attesa ovviamente che il mercato definisca una volta per tutte i ranghi. Non ammette pause o rallentamenti la tabella di marcia stilata da Auteri per il suo Catanzaro e lo si è visto anche oggi, sotto il più caldo solleone d’agosto, a Giovino.

    Si lavora con lo sguardo lungo, pensando a mettere benzina in serbatoio per la stagione, ma si getta anche un occhio all’impegno di domenica sera a Salerno in Coppa Italia, appuntamento utile per il rodaggio precampionato e per tirare anche un po’ le somme sulla caratura dell’attuale gruppo.

    Un secondo test importante dopo quello di domenica scorsa contro la Casertana che però potrebbe vedere tra gli assenti di casa aquile il bolzanino Fischnaller, oggi ai box per un sospetto problema al menisco. Tegola da scongiurare vista l’importanza del biondo attaccante nello scacchiere tattico dell’allenatore di Floridia e i prossimi giorni saranno importanti per capire tempi e modi di ripresa. Assente quest’oggi dal campo anche Nicoletti, che a breve dovrebbe comunque salutare la truppa e raggiungere Cesena in prestito – per lui solo un piccolo fastidio all’adduttore – e surplus di lavoro ai bordi del campo per Favalli e De Risio.

    Niente Choutesiotis tra i pali e nodo portiere che resta al momento ancora irrisolto. Questa l’impellenza più urgente sul mercato; per le altre due – una punta e un mancino – i nomi forti restano sempre quelli di Andrea Bianchimano e Giuseppe Agostinone, in uscita da Alessandria.

    Gianfranco Giovene

    Più informazioni su