Rotary Club, donati ‘pesci mangiaplastica’

Evento per la tutela dell'ambiente nel quartiere Lido

Più informazioni su


    Donati tre“pesci mangiaplastica” per la salvaguardia dell’ambiente dal Rotary Club Catanzaro Un incontro quello di oggi, svoltosi sulla Terrazza Matteo Saliceti nel quartiere Lido, volto a combattere l’annoso problema della plastica nei nostri mari. L’iniziativa, promossa dal Rotary Club Catanzaro in stretta comunione con l’amministrazione comunale, ha visto il presidente del club service Giuseppe Mazzei ed i numerosi soci presenti, unitamente partecipi verso un obiettivo che si prefigge di avere certamente una continuità.

    La manifestazione ha in particolar modo sottolineato la donazione, da parte del club service, di tre sculture in ferro, dei particolari “pesci mangiaplastica”, che saranno posizionati in tre punti della spiaggia del litorale della città. “ E’nata questa idea – ha affermato il presidente Giuseppe Mazzei – perché la problematica della plastica nei nostri mari ha dei dati sempre più allarmanti, in questo caso vogliamo sensibilizzare i bagnanti, affinché anche le nostre abitudini possano essere cambiate”. “ Il progetto “ #catanzaroplasticfree “ – ha poi continuato – è interamente finanziato dal Rotary e patrocinato dall’amministrazione comunale, che ci ha pienamente sostenuto, mi auguro che le tante associazioni presenti nel nostro territorio possano impegnarsi anche in tal verso”.

    Presente, anche il presidente del consiglio Marco Polimeni che ha cosi dichiarato: ”Abbiamo ampiamente sostenuto questa iniziativa, perché si vuole dare maggiore rilievo ad una seria problematica che inficia il nostro ambiente. Quella di oggi, non sarà una semplice “parte scenica” ma avrà un proseguo e vedrà anche il contributo della Sieco, inoltre, cosa importante, ha trovato “maggioranza ed opposizione” uniti e concordi nel perseguire un cammino verso un unico traguardo che è la salvaguardia del nostro territorio”. I tre “pesci mangiaplastica”, sculture particolari e colorate, faranno da raccoglitori della plastica, i bagnanti potranno conferire i rifiuti e mantenere cosi le spiagge più pulite.

    “ Oggi, la cura dell’ambiente è molto importante – ha dichiarato l’onorevole Vincenzo Ciconte presente all’evento – questa particolare “consegna” fungerà quasi da stimolo alle nuove generazioni e soprattutto si potrà percepire la vicinanza delle associazioni che con il loro contributo si uniscono per la risoluzione di una seria problematica”. Alla manifestazione presenti alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale, delle Forze dell’Ordine e soci sostenitori. Presenti anche Fabio Lo Scavo ( Responsabile della Commissione Ambiente ) e Salvatore Perri ( assistente del Governatore del Rotary Club 2100) che unitamente hanno espresso il loro consenso per un progetto che potrà rappresentare l’inizio di un cammino verso un vero impegno di rinnovamento a favore dell’ambiente e dell’intera collettività.

    Elisa Giovene

    Più informazioni su