Aquile, dopo l’entusiasmo si alza il livello della concentrazione

Due giorni alla sfida con il Teramo tra mercato e allenamenti a porte chiuse 

Più informazioni su


    di Gianfranco Giovene

    La valanga d’entusiasmo degli ultimi giorni, tra presentazione di piazza e boom abbonamenti, ha dato una spinta non indifferente dal punto di vista del morale a tutto l’ambiente; ora però è arrivato il momento di alzare il livello di concentrazione, di focalizzarsi ancor di più su campo e meccanismi perché il Teramo e con esso l’inizio del campionato sono davvero vicini. Per questo, già da oggi, il Catanzaro ha optato per le porte chiuse a Giovino, con l’obiettivo di varare con calma la fase degli esperimenti e provare magari a sciogliere con un po’ di anticipo qualche nodo di formazione. Pochi, per la verità, quelli esistenti per l’esordio: in difesa la scelta è sempre tra Martinelli, Riggio e Signorini per due posti mentre l’indisponibilità di Urso nel mezzo rilancerà Maita. Concorrenza sulla catena di sinistra in mediana dove Favalli e Casoli – Pinna sarà out per squalifica, Nicoletti dovrebbe rimanere ai box – sono pronti a giocarsi la titolarità ma il ballottaggio dipenderà anche dalle condizioni di Statella. In avanti Di Livio, Nicastro e Kanoute sembrano invece una certezza. 

    MERCATO – Il rinnovo di Pergreffi a Piacenza ha spinto il club a vagliare altre ipotesi per il completamento della difesa: la vecchia pista Ligi resta ancora aperta ma su di lui è sempre forte l’interesse del Pordenone e nelle ultime ore ci sarebbe stato anche un sondaggio da parte dell’Alessandria. Alla ricerca di un centrale per la difesa, la Casertana starebbe poi ragionando in queste ore anche su Figliomeni: l’eventuale uscita del centrale potrebbe comportare per i giallorossi l’obbligo di un ritorno sul mercato anche per quella casella. Per l’attacco, con Bianchimano che sembra blindatissimo dal Perugia, la scelta parrebbe indirizzata su due piste – Gondo del Rieti e Montalto della Cremonese – al netto ovviamente di altre suggestioni.

    Più informazioni su