Fi Giovani ‘Occhiuto candidato contro ogni campanilismo’

I giovani azzurri dopo Viterbo

Più informazioni su


    di Saverio Mirijello*

    Apprendiamo con una certa soddisfazione le dichiarazioni del vicepresidente del partito, on. Antonio Tajani che, nel corso della kermesse di Forza Italia a Viterbo, ha ribadito la linea unitaria di Forza Italia per la corsa alla carica di governatore della Regione Calabria, individuando il candidato unanimemente condiviso nella figura di Mario Occhiuto. 
    Non poteva essere altrimenti, visto che il nostro partito rappresenta buona parte del centrodestra sul territorio in vari comuni, nonché nel corso di moltissime esperienze elettorali risultate vincenti.

    Non possiamo non condividere l’appello lanciato dallo stesso Tajani a tutto il centrodestra che, nell’esortare Lega e Fratelli d’Italia, ha chiesto la condivisione di questo progetto con l’obiettivo di ridare dignità ai calabresi ritornando a governare per la gente e fra la gente. Difatti, crediamo sia necessario superare inutili e dannosi campanilismi, dettati dall’opportunismo del momento, che in questi giorni stanno caratterizzando le dichiarazioni di alcuni amministratori locali che in passato hanno sostenuto candidati alla presidenza del reggino ispirandosi a mentori cosentini, con la consapevolezza che la regione Calabria possa crescere davvero solo se cresce tutta insieme, senza separazione e contrapposizioni illogiche. E’ ciò che noi chiamiamo ‘comunità unita’. 

    Inoltre, crediamo sia necessario un sussulto di dignità da parte di tutti, di attenzione e di voglia di incontro in nome del bene comune per dare nuova linfa ad una regione martoriata dagli anni di governo del centrosinistra e che vede sempre più giovani fuggire in cerca di una stabilità lavorativa, economica e non solo. 
    Il centrodestra ha il dovere di ripartire insieme per il bene del popolo calabrese, ha il dovere di ripartire insieme su basi meno conflittuali guardando al bene comune. È quello che ci chiedono tanti giovani catanzaresi e non, a prescindere dai vari colori politici, ed è quello che vogliamo chiedere noi a tutta la coalizione.

    Ora attendiamo con fiducia gli incontri fra Forza Italia, Lega e Fratelli d’italia, con la consapevolezza che vi possa essere questa importante condivisione del centrodestra così da poter dare la possibilità di cambiare questa terra e dare nuove speranze ai tanti giovani che sognano un futuro roseo”. 

    *Coordinatore cittadino “Forza Italia Giovani Catanzaro”

     

     

    Più informazioni su