Autista Amc aggredito, Fit Cisl: L’azienda deve difendere la sicurezza

I sindacalisti: 'Serve un intervento immediato da parte delle autorità competenti al fine di evitare il peggio'

Più informazioni su


    ‘Bisogna dire basta a queste aggressioni, di basso livello. L’aggressione avvenuta ieri pomeriggio ad un conducente di linea del servizio Urbano della Città di Catanzaro, rappresenta il peggio della nostra collettività. La Fit Cisl segreteria aziendale, chiede un intervento immediato da parte delle autorità competenti, al fine di evitare il peggio’ precisa Massimo Leone della segreteria aziendale. ‘Occorre con urgenza aprire un tavolo di confronto con la Società ,per trovare soluzioni per garantire la sicurezza a tutti i lavoratori di Amc e i Passeggeri. Ora più che mai serve unità tra lavoratori e azienda al fine di poter garantire sicurezza sul posto di lavoro’. 

    Più informazioni su