Basket Catanzaro, Under 18 eccellenza: la Planet vince a Salerno

Battuta a domicilio nella seconda giornata del campionato nazionale anche grazie ad un devastante Jovan Miljanic


Una Planet smagliante batte a domicilio la Virtus Arechi Salerno 63-81 nella seconda giornata del campionato nazionale Under 18 di Eccellenza.
Giallorossi in cattedra sin dalla palla a due, con il vantaggio sui salernitani che è andato sempre più crescendo e consolidandosi nel prosieguo della gara. Indubbiamente il divario tecnico tra i giovani talentuosi giallorossi ed i campani è stato netto.

L’innesto recente del centrone Roman Tchintcharauli, 203 cm. e fisico esplosivo, inoltre, ha mutato il volto del roster catanzarese rispetto alla precedente partita contro Potenza.

E poi, un devastante Jovan Miljanic, 23 punti e tanta sostanza, una certezza come Ciccio Scala, 15 punti e tanti rimbalzi, un Tarahija in netta crescita ed uno Shvets che sta ritrovando la condizione dello scorso anno, hanno schiacciato la flebile resistenza dei volenterosi virtussini. Ma tutto il collettivo giallorosso ha ben funzionato.

Tutto il roster schierato ha giocato dando un significativo e concreto contributo. Quindi, Planet a punteggio pieno e tanto entusiasmo, seppur con la consapevolezza che ancora c’è tanto da lavorare ed ognuno deve puntare alla propria crescita tecnica con impegno e perseveranza.

Virtus Arechi Salerno-Planet Catanzaro 63-81

(11-20, 27-41, 45-61)

SALERNO: Greco 1, D’Acunto, Menna, Naddeo 9, Guariglia 23, Corvo 7, Di Donato 16, Longobardi 3, Di Domenico, Esposito 7,   Scolpini. Coach: Ruggero

CATANZARO: Jancic 5, Giampà 4, Corapi M., Brugnano 3, Tchintcharauli 13, Scarpino 2, Tarahija 11, Shvets 5, Corapi R., Scala 15, Miljanic 23. Coach: Cotroneo

ARBITRI: Di Martino e Belprato di Napoli