Il Fai in visita al Musmi

Particolare interesse ha suscitato l’imponente plastico della Battaglia di Maida

Più informazioni su


    La delegazione FAI di Catanzaro mercoledì pomeriggio ha effettuato una interessante visita al MUSMI. Ricevuti dal dottor De Vinci i partecipanti sono stati accompagnati dal prof. Giuseppe Spatola e dal Gen. Salvatore Moschella. Particolare interesse ha suscitato l’imponente plastico della Battaglia di Maida. Il prof. Spatola, docente dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro e Direttore Artistico del progetto, ha spiegato che sono occorsi ben due anni per realizzare l’opera, che ha una dimensione di mt. 4,00×2,00 e conta ben 1100 soldatini.

    Avvalendosi della consulenza storica del gen. Moschella, Giuseppe Spatola, Vitaliano Quattromani, Adele Bernaschino, Cecilia Cocelio, Paola Ciambrone, Daniele Zavaglia, Antonio Montesano, Maria Tarantino, con la collaborazione degli studenti dell’Accademia di Belle Arti hanno riprodotto fedelmente gli schieramenti strategici dei due eserciti, inglese e francese, nell’imminenza della battaglia e curato le divise dei soldati nei minimi particolari con una precisione impressionante.

    Il Gen. Moschella ha descritto in maniera appassionata e competente le varie fasi della battaglia sottolineando la novità della strategia militare inglese che ha reso così famoso l’evento, affascinando e coinvolgendo tutti i presenti.

    Un interessante pomeriggio anche in vista delle Giornate FAI d’Autunno che si terranno a Maida nei giorni 12 e 13 ottobre, a cura del Gruppo giovani del FAI.

    In questa occasione, oltre che la visita del Borgo, sono stati previsti numerosi eventi tra cui l’apertura straordinaria del Palazzo Farao, dove si potranno ammirare alcuni gioielli appartenuti a Carolina Bonaparte, moglie di Gioacchino Murat; mostre di paramenti sacri, abiti medievali e fotografie; un percorso storico dedicato ai bambini; un dibattito sulla cultura arbereshe con la presenza  di Cecilia Mazzei, ambasciatrice della Nazione albanese in Italia e la presentazione del libro del prof. Greto Ciriaco.

    Per ulteriori informazioni si potrà contattare la Delegazione  de FAI di Catanzaro o consultare il sito del FAI.      

    Più informazioni su