L’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire premia l’Istituto ‘E. Fermi’

A ricevere la targa, delegata dal Dirigente Scolastico,  Teresa Agosto, la professoressa Caterina Mazzuca, referente del progetto.

Più informazioni su


    In piena celebrazione #ERASMUSDAYS, presso la Sala delle Volte della Fortezza da Basso in occasione della Fiera Didacta 2019, il 10 ottobre l’evento CONOSCERE E VIVERE L’EUROPA – Raccontami Erasmus ha ospitato un vero e proprio carosello di progetti, 75 in totale, giudicati esempi di buona pratica e realizzati a partire dal 2014, anno di inizio del programma Erasmus+. L’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire ha dedicato una parte dell’evento Erasmus+ nel programma di Fiera Didacta alla premiazione dei progetti di mobilità e partenariati nei settori Scuola e Educazione degli adulti che hanno ottenuto il Riconoscimento di Buona pratica Erasmus+ in virtù della qualità delle attività realizzate e dei risultati conseguiti. È stato così premiato il progetto Erasmus+ KA1 « Per dei nuovi cittadini europei» realizzato dall’IIS “E. Fermi” tra il 2014 e 2016 con la realizzazione di 43 mobilità per la formazione del personale della scuola in ben 11 diversi paesi europei.

    A ricevere la targa, delegata dal Dirigente Scolastico, Dott.ssa Teresa Agosto, la professoressa Caterina Mazzuca, referente del progetto. Viva soddisfazione è stata espressa dal Dirigente Scolastico per questo nuovo riconoscimento a livello nazionale ottenuto nonché per il programma Erasmus+ che ha consentito all’Istituto di avere finanziati, oltre al progetto appena premiato, anche altri 3 progetti di partenariato tra sole scuole Erasmus+ KA2 per un finanziamento complessivo di oltre 173.000€. I 3 progetti Erasmus+ KA2, di cui 2 ultimati ad agosto 2019, “IPSO FACTO (Innovative Pedagogical Scenario On Food And Consumption Trends and Opportunities)” e “Un sain dans un environnement sain” ed uno tutt’ora in corso, “Nuevos Ulyses: viajes en busca del patrimonio europeo común” hanno permesso di realizzare numerose mobilità degli studenti: 68 di breve durata (7-8 giorni) e 8 di lunga durata (62-65 giorni) in 7 paesi europei (Francia, Spagna, Portogallo, Finlandia, Romania, Polonia e Repubblica Ceca). Attualmente, nell’ambito del progetto Erasmus+ KA2 “Nuevos Ulyses: viajes en busca del patrimonio europeo común” 3 studentesse del liceo linguistico dell’IIS “E, Fermi” sono in mobilità in Francia, a Rezé-Nantes presso il Lycée de Notre Dame dal 4 settembre e rientreranno il 7 Novembre mentre un’altra studentessa, frequentante il Liceo delle Scienze Umane partirà il 28 Ottobre per la Spagna dove frequenterà per due mesi l’I.E.S. “Federico Garcia Lorca” di Albacete ospite della studentessa spagnola attualmente in mobilità presso l’Istituto catanzarese. Un esempio di scuola sempre più internazionale “per dei nuovi cittadini europei”.

    Più informazioni su