Lancette indietro di un’ora la prossima notte. Torna l’ora solare

Le tre della mattina di domenica 27 ottobre sui nostri orologi, cellulari e display elettronici diventeranno le due

Più informazioni su


    Come da tradizione questa notte, ultimo fine settimana di ottobre, ritorna l’ora solare, si accorceranno le giornate, il sole sorgerà prima la mattina, ma la sera farà buio presto.
    Questo orario rimarrà in vigore fino al 29 marzo 2020 quando sarà previsto il ritorno dell’ora legale. 
    Alle tre della mattina di domenica 27 ottobre le lancette dell’orologio vanno portate indietro di un’ora, sui nostri orologi, cellulari e display elettronici diventeranno le due. Un’ora di sonno in più solo per questa notte. 
    La decisione di cambiare l’orario alle 3 di notte è dovuta al fatto che questo orario è quello in cui la circolazione dei treni e mezzi pubblici è ridotta al minimo e di conseguenza il cambio non dovrebbe portare grossi disagi rispetto agli orari giornalieri.
    Stasera sarà bene ricordarsi di cambiare l’orario prima di andare a letto concedendosi l’opportunità di quell’ora di sonno che non guasta mai. 
    L’estate del 2018 è stata avanzata la proposta di abolizione del cambio dell’ora. Il Parlamento europeo ha appoggiato la proposta della Commissione di abolire il cambio tra ora legale e ora solare, ma ha chiesto di spostare la data di entrata in vigore del nuovo regime dal 2019 al 2021.
    Secondo la posizione comune adottata dai deputati, gli Stati membri che decideranno di mantenere l’ora legale dovrebbero cambiare le lancette dell’orologio per l’ultima volta l’ultima domenica di marzo 2021, mentre quelli che preferiranno mantenere l’ora solare dovrebbero farlo l’ultima domenica di ottobre 2021, staremo a vedere.
    Ricordiamo che per noi l’ora legale tornerà il 29 marzo del prossimo anno.

    F.V.

    Più informazioni su