Girifalco commemora le vittime della sciagura aerea di Monte Covello

Una cerimonia intensa, solenne e molto partecipata a 42 anni dai fatti

Più informazioni su


    C’era, anche, il Generale di Brigata Andrea Paterna, Comandante della Legione Calabria alla cerimonia di commemorazione delle vittime della sciagura aerea del 31 ottobre 1977. Dopo la messa autorità civili e militari, insieme a molti cittadini, si sono recati sul luogo della tragedia per rendere omaggio ai carabinieri che persero la vita 42 anni fa, quando un elicottero dell’Arma precipitò in località Rimitello, a Monte Covello a pochi chilometri da Girifalco, causando la morte dell’allora Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale Enrico Mino, del Colonnello Francesco Friscia, Comandante della Legione dei Carabinieri di Catanzaro, del Tenente Colonnello Luigi Vilardo, del comandante del Centro Elicotteri di Pratica di Mare, Tenente Colonnello Francesco Sirimarco, del Tenente Francesco Cerasoli, della base elicotteri di Vibo Valentia e del Brigadiere Costantino Di Fede, del Centro Elicotteri di Pratica di Mare. Presenti, oltre a tanti ospiti, associazioni e studenti, i sindaci del Comune di Girifalco e Amaroni, Pietrantonio Cristofaro e Luigi Ruggiero.

    Più informazioni su