San Floro omaggia i suoi Caduti di tutte le guerre foto

L'8 novembre la giornata di commemorazione promossa  dall'associazione culturale Castellitini e dall'associazione Calabria in armi per la Patria 

Più informazioni su


    Una serata interamente dedicata ai Caduti in guerra di San Floro è prevista venerdì 8 novembre, nella Sala Consiliare del Comune di san Floro, promossa dalla locale associazione Culturale Castellitini in collaborazione con l’associazione Calabria in Armi per la Patria. L’occasione è data dalla presentazione dell’Albo d’Oro dei Militari di San Floro Caduti in guerra di Antonio Bressi (Edizioni Titani).

    Una pubblicazione frutto di oltre dieci anni di ricerca tra archivi di Stato e parrocchiali, albi, libri e testimonianze dei familiari di quegli sfortunati militari che non hanno fatto più ritorno a San Floro sacrificando la loro gioventù alla Patria. Il programma dell’iniziativa sarà aperto alle ore 16.00 con la S. Messa in loro onore. E’ previsto poi il trasferimento al Palazzo Comunale. Dopo l’introduzione musicale a cura dell’Associazione Promocultura, porgeranno il saluto il Sindaco Bruno Meta, il Responsabile settore cultura della Pro Loco Oraldo Paleologo, il Capogruppo di minoranza al Comune Marta Amoroso e la moglie dell’Autore Rita Bressi Poggi.

    Seguiranno le relazioni del Col. Ris. Antonio Nania e del Generale di Divisione (aus) Pasquale Martinello, dinamico Presidente dell’Associazione Calabria in Armi per la Patria. Moderatore dell’incontro il giornalista Riccardo Colao, editore dell’Albo d’oro. A conclusione delle relazioni il Complesso bandistico Giuseppe Rossi – Città di Catanzaro. diretto dal m° Tommaso Rotella, si esibirà dinanzi al Monumento dei Caduti. Al sentito omaggio ai Caduti sanfloresi di tutte le guerre, fortemente voluto da Antonio Bressi per mantenere vivo il filo della memoria, hanno contribuito l’A.N.P.S., Associazione Nazionale Polizia di Stato e l’A.N.C.R.I., Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, Sezione territoriale di Catanzaro, con il coinvolgimento di varie associazioni militari e civili del territorio catanzarese.

    Più informazioni su