Gestione impianto rifiuti: Tar sospende inefficacia aggiudicazione

Accolto il ricorso del consorzio Logica contro la Regione Calabria. Ci si riferisce all'impianto di San Pietro Lametino

Più informazioni su


    La prima sezione del Tribunale Amministrativo regionale della Calabria (Giancarlo Pennetti, presidente, Francesco Tallaro, primo Referendario, Pierangelo Sorrentino, Referendario, Estensore)  con sede Catanzaro ha accolto con ordinanza il ricorso presentato dal Consorzio Logica rappresentato dall’avvocato Francesco Izzo. Il consorzio chiedeva la sospensione della Dichiarazione di inefficacia del decreto di aggiudicazione della gestione dell’ impianto di trattamento rifiuti di San Pietro Lametino in provincia di Catanzaro in favore del consorzio stesso. Il Tar oltre a sospendere il provvedimento della Regione Calabria che era stato impugnato e compensare le spese di lite ha fissato per la trattazione di merito del ricorso l’udienza pubblica del 29 gennaio.2020.

    rt

    Più informazioni su