L’Istituto Comprensivo Mattia Preti si ‘illumina di blu’

Nel corso della mattinata nei vari plessi scolastici sono stati proiettati filmati, realizzati disegni e letti articoli aventi ad oggetto la detta tematica nonché è stata data lettura del manifesto regionale dell’Unicef Calabria

Più informazioni su


     In occasione del 20 novembre, ricorrenza del trentennale della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e della adolescenza (trattato che racchiude i principi guida universali da applicare a tutti i bambini ed adolescenti da 0 a 18 anni senza alcuna discriminazione), l’Istituto comprensivo “Mattia Preti”, alla luce del protocollo siglato tra il Ministero P.I. e Unicef Italia e del Protocollo  operativo  regionale  siglato  tra la  Direzione  Generale  della Calabria e       il  Presidente Unicef  Calabria, ha promosso, grazie alla referente dell’Unicef Prof.ssa Mirarchi Maria Teresa, vari eventi che hanno coinvolto sia la scuola primaria che quella secondaria al fine di promuovere la citata convenzione, sensibilizzando i ragazzi sulla fondamentale importanza dei diritti dei bambini.

    Nel corso della mattinata nei vari plessi scolastici sono stati proiettati filmati, realizzati disegni e letti articoli aventi ad oggetto la detta tematica nonché è stata data lettura del manifesto regionale dell’Unicef Calabria. E’ stato dato, poi, spazio,  ad un’attività ludica, dal titolo “Il diritto allo sport”, che ha visto gli alunni, sotto la guida dei Prof.ri Amadori Attilio e Verrengia Andrea, competere in vari giochi e discipline sportive in quanto attraverso la pratica sportiva si favorisce l’affermarsi della sana competizione, della solidarietà, dell’integrazione e dell’inclusione.

       Anche in questa occasione l’Istituto scolastico “Mattia Preti” si è dimostrato particolarmente attento alle problematiche oggetto delle iniziative dell’Unicef grazie alla sensibilità del dirigente scolastico Prof.re Angelo Gagliardi.

    Più informazioni su