Il Grimaldi Pacioli incontra Vitaliano Fulciniti

Nell'ultima giornata de 'Il suono dei libri' gli studenti hanno discusso con l'autore del testo 'Dall’accoglienza all’integrazione'


Si è conclusa, con Vitaliano Fulciniti, la III edizione de “Il suono dei libri – Maratona di scrittori calabresi organizzata dell’I.T.E. Grimaldi-Pacioli. L’autore del libro “Dall’accoglienza all’integrazione si è confrontato con gli alunni delle due sedi. Nella giornata “Dalla lettura del testo alla realtà”, la sua esperienza, quale direttore del C.A.R.A di Isola capo Rizzuto,  ha rappresentato la realtà rispetto al libro a fumetti “A casa nostra: cronache da Riace”. 

Tra letture ad alta voce ed intermezzi musicali, il dibattito si è concentrato sulle difficoltà nella gestione dei flussi migratori e sulla necessità di creare un efficiente sistema di integrazione fondato su principi di solidarietà e tutela della dignità umana 

Per gli alunni dell’I.T.E Grimaldi-Pacioli la possibilità di un’ottica diversa del fenomeno migratorio e uno strumento per formarsi criticamente quali cittadini consapevoli e capaci di superare gli stereotipi e i luoghi comuni.

Soddisfazione è stata espressa dal Fulciniti, impegnato in una campagna di sensibilizzazione sul fenomeno migratorio contro i pregiudizi sapientemente diffusi attraverso i social.
L’autore del testo “Dall’accoglienza all’integrazione ha ringraziato il dirigente scolastico, prof.ssa Maria Levato, per la sensibilità mostrata nell’organizzare la manifestazione ed espresso vivo apprezzamento per i docenti e i ragazzi dell’I.T.E. Grimaldi-Pacioli, lettori, musicisti che con disinvoltura e padronanza hanno affrontato il dibattito su tematiche di attualità.