Provaci ancora Sam, il film di Woody Allen domani al Museo del Rock

Appuntamento alle ore 18 

Più informazioni su


    “Provaci ancora, Sam” del 1972 di Herbert Ross è il film al museo del rock di domani domenica 24 novembre alle ore 18. 

    Così su legge dalla pagina Facebook del museo nella presentazione a firma di Piergiorgio Caruso. “Scelta obbligata! Il film, tratto dall’omonima commedia di Woody Allen, con tono autoironico e autobiografico, trae spunto da Casablanca per un omaggio all’arte di Humphrey Bogart, che con questo film ha tracciato le coordinate del suo stile. 

    Uomo sicuro di se, dalla personalità irresistibile. Apparentemente cinico, in realtà giusto e generoso. Ammirato dagli uomini, amato dalle donne. Chi non ha mai sognato di essere come lui? Chi non ha mai cercato di imitarlo? Woody Allen si pone al pubblico come la sua esatta antitesi: imbranato all’inverosimile, nevrotico, complessato, francamente bruttino, perennemente in cura psicanalitica. Eppure Bogart, pensa Allen, non era né alto, né bello, nel senso classico del termine. Quanti attori sono stati più aitanti di lui? Come faceva ad essere così affascinante? I goffi tentativi del protagonista del film di imitare il suo carisma e le sue gesta sono entrati nella storia del cinema. 

    “Provaci ancora, Sam” (che segna anche l’inizio del rapporto artistico e sentimentale con Diane Keaton) proiettò Allen nel gotha del cinema mondiale. E’ un film da antologia, in alcuni tratti esilarante: la scena della sala da ballo fa sempre ridere a crepapelle. Woody plasmerà il suo stile su questo riuscitissimo canovaccio: il brutto anatroccolo che riesce a fare breccia nella sensibilità femminile. Nel cast anche Janet Hoffman, in arte Viva, artista della factory di Andy Warhol. A domenica!”

    Più informazioni su