Meteo, domani allerta arancione. Chiuse le scuole a Catanzaro

Ancora forte maltempo nelle prossime ore 

Più informazioni su


    Ancora forte maltempo nelle prossime ore su Catanzaro e provincia. Allerta meteo, secondo l’ultimo bollettino diffuso da Protezione Civile rimarrà rossa per la giornata di oggi sino a mezzanotte per diventare arancione nella giornata di domani. Domani a Catanzaro le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse. Ecco la comunicazione ufficiale di Palazzo De Nobili

    “A seguito dell’allerta meteo di livello rossa diffusa dalla Protezione civile regionale dalla mezzanotte e per l’intera giornata di oggi, in Prefettura si è fatto il punto della situazione che nella città di Catanzaro resta sotto controllo. In considerazione dell’ultimo aggiornamento del bollettino meteo che segnala allerta arancione per domani lunedì 25 novembre, il sindaco Sergio Abramo ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado e degli impianti sportivi della città. L’amministrazione comunale, con la supervisione del sindaco Abramo, ha provveduto ad attivare il COC e a predisporre tutte le misure necessarie per monitorare l’evolversi dell’ondata di maltempo e scongiurare eventuali rischi per la sicurezza pubblica. A coordinare le attività il capo di gabinetto Antonio Viapiana, il dirigente del settore gestione del territorio Guido Bisceglia, il vicecomandante della Polizia locale, Amedeo Cardamone insieme agli esperti meteo a supporto del Gruppo comunale di Protezione civile. Al centro dell’attenzione, in modo particolare, le aree del territorio più esposte a rischio di dissesto idrogeologico, il lungomare e i sottopassi alla luce del superamento della soglia critica di precipitazioni registrato nel corso della tarda mattina. Si ribadisce la raccomandazione a non mettersi in viaggio se non strettamente necessario; a evitare i sottopassi; ad abbandonare i piani seminterrati o interrati se ubicati in zone depresse o a ridosso di fiumi, torrenti tombati; a non sostare in prossimità di aree con versanti acclivi che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di massi”. Scuole chiuse anche in altri comuni della provincia come Chiaravalle, Squillace, Cardinale, Simeri Crichi e Girifalco.

     

    Più informazioni su