La proposta: un mercato agricoltura sociale ed economia sostenibile

Ne ha discusso la commissione politiche sociali, presieduta da Manuela Costanzo

Più informazioni su


    Un mercato dell’agricoltura sociale e dell’economia sostenibile in località Aranceto come strumento di rigenerazione e riqualificazione urbana. Ne ha discusso la commissione politiche sociali, presieduta da Manuela Costanzo, in occasione di un incontro a cui hanno preso parte l’assessore al ramo Lea Concolino,  Guglielmo Merazzi in rappresentanza del Forum del Terzo Settore e Stefano Morena, direttore del Centro Servizi per il volontariato di Catanzaro. “Dal confronto  a più voci  – sottolinea la presidente Costanzo – è emersa la volontà di porre le basi per l’organizzazione di uno spazio mercato in una zona della periferia sud della città, come Aranceto, dove a cadenza settimanale possano trovare ospitalità le realtà che operano nel campo dell’agricoltura sociale e del volontariato attive sul territorio. Sulla scia di quanto già sperimentato con successo anche in altre città italiane e del Sud, questa opportunità potrebbe rappresentare un valore aggiunto per costruire un percorso di alta rilevanza sociale. Uno spazio in grado di contribuire alla rigenerazione ambientale, sociale ed economica di un quartiere a rischio può rappresentare la strada giusta che l’amministrazione comunale deve percorrere. Nelle prossime settimane sia il Forum Terzo Settore che il Csv  si impegneranno a coinvolgere le realtà operanti in questo campo e che potranno essere affiancate, all’interno del mercato, da altri operatori che condividono le stesse finalità e individuati di concerto con il settore attività economiche. Pensiamo – conclude Manuela Costanzo – sia un modello positivo di inclusione e di welfare pubblico-privato che, se ben strutturato, potrà sicuramente coinvolgere la cittadinanza ed essere replicato anche in altre aree sensibili della città”.

    Più informazioni su