All’Istituto Mater Domini l’indimenticabile giornata scozzese

Un grande clima di festa si è percepito nell’intera scuola; bandierine bianco azzurre, cartelloni realizzati dagli studenti sulle tradizioni, sulle leggende, sui fantasmi e i castelli della Scozia

Più informazioni su


    L’Istituto Comprensivo “Mater Domini” di Catanzaro è stato teatro nei giorni 22 -23 novembre di un inconsueto ma intrigante evento, in quanto ha ospitato lo scozzese Donald Nicolson, docente certificato Trinity College e Università di Glasgow, nonché esperto di Ceilidh dancing, ossia un meeting di musica, narrazione e danza tipici della cultura scozzese.

    I ragazzi della scuola secondaria di I° grado dei plessi Todaro e Galati sono stati protagonisti di un affascinante workshop, interamente in lingua inglese, durante il quale sono stati coinvolti dalle sonorità della cornamusa e dalle storie della tradizione celtica popolare. Attraverso un laboratorio dinamico ed interattivo ed un’esperienza autentica di lavoro cooperativo, gli alunni hanno messo in gioco le proprie abilità fisiche di coordinazione, il tutto in un’atmosfera di real English! Donald ha accolto gli studenti con il suo abito tipico, il kilt e, con la sua cornamusa, ha insegnato loro semplici coreografie, favorendo la socializzazione e l’apprendimento sul campo. Un grande clima di festa si è percepito nell’intera scuola; bandierine bianco azzurre, cartelloni realizzati dagli studenti sulle tradizioni, sulle leggende, sui fantasmi e i castelli della Scozia, ricerche sui personaggi storici, letterari, sugli attori scozzesi, nonché sugli chefs famosi e sui piatti tradizionali della Scozia; tutto ciò e tanto altro ancora ha rappresentato questa esperienza, ricca di straordinarie emozioni.

    Al termine del laboratorio i ragazzi hanno donato a Nicolson in segno di amicizia un cardo, fiore simbolo della Scozia, realizzato con dei cartoncini, ed una bandiera del U.S. Catanzaro con su scritti tutti i loro nomi. Donald ha suonato la cornamusa con indosso la bandiera giallorossa ed infine, con i ragazzi, hanno intonato un coro del tifo catanzarese … attimi di commozione e di intenso trasporto emotivo! Anche i docenti dell’Istituto, nel pomeriggio del 22 Novembre, si sono cimentati nel laboratorio di Scottish dance di Nicolson, rivivendo l’indimenticabile esperienza già vissuta dagli alunni nel workshop della mattina. Donald è stato testimone della sua Scozia: terra di incantevole verde, di miti e tradizioni antiche, dal popolo tenace e caparbio; al tempo stesso ha apprezzato la grande accoglienza che la scuola, nella sua totalità, gli ha riservato e che ha sempre contraddistinto il popolo calabrese. Gli alunni, i docenti e la Dirigente Scolastica dell’Ic “Mater Domini” hanno salutato Donald, ormai il loro amico Donnie, con un arrivederci, con la speranza di poter rivivere e celebrare nuovamente un indimenticabile connubio italo-scozzese.

    Più informazioni su