Regionali: Una sfida al femminile per il nome?

Nel summit previsto per domani tra i big saranno messi sul tavolo, con molta probabilità, i nomi di tre donne: Caterina Chiaravalloti, Maria Limardo e Jole Santelli

Più informazioni su


    Una sfida al femminile per il nome? O una sfida Pizzo-Vibo tra le due principali coalizioni? Lo scenario politico per le regionali potrebbe profilarsi verso queste direzioni. Spiegamolo meglio. Nel summit previsto per domani tra i big saranno messi sul tavolo, con molta probabilità, i nomi di tre donne: Caterina Chiaravalloti, Maria Limardo e Jole Santelli. La società civile, il sindaco e la politica. Nel primo caso l’ipotesi considerata dalla coalizione potrebbe essere quella di contrapporre all’imprenditore Pippo Callipo un altro esponente della società civile individuato nella figura del magistrato figlia dell’ex presidente della Regione, Giuseppe Chiaravalloti. La seconda ipotesi potrebbe essere quella di puntare su un sindaco donna, espressione del medesimo territorio di Callipo. La terza opzione potrebbe avere il nome del vicesindaco di Mario Occhiuto. Ipotesi, a cui si aggiungono quelle già formulate nei giorni scorsi: Roberto Occhiuto e Sergio Abramo.

    A.B.

    Più informazioni su