‘Nell’ENS si entra per amare, lavorare e soffrire’

Il messaggio durante l'incontro del bilancio annuale 

Più informazioni su


    “Nell’ENS si entra per amare, lavorare e soffrire”. È questo il messaggio lasciato da Antonio Magarotto che è stato ricordato in occasione dell’incontro regionale ENS Calabria svoltosi giovedì 12 dicembre presso la Cittadella Regionale della Calabria a Catanzaro. Durante l’incontro, al quale hanno partecipato i Dirigenti Regionali e Provinciali ENS della Calabria, è stato analizzato il resoconto annuale, che ha visto l’ENS sempre pronto a lottare con sacrificio e dedizione per tutelare i diritti delle persone sorde. Inoltre, sono state illustrate le ultime notizie riguardanti l’ENS e la vita associativa, le iniziative e le attività istituzionali realizzate ed in programmazione sul territorio nazionale e regionale, e gli argomenti trattati in occasione dell’ultima Assemblea Nazionale ENS svoltasi a Roma nel mese di novembre. Un ringraziamento al Sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro che ha portato i suoi saluti istituzionali, ribadendo la piena disponibilità a collaborare con l’ENS per ogni iniziativa che possa rendere le persone sorde protagoniste della società. Un ringraziamento di cuore anche ai Dirigenti Provinciali ENS che hanno omaggiato il Presidente Regionale ENS Antonio Mirijello con due targhe ricordo in segno di ringraziamento per l’impegno profuso quotidianamente a favore dei sordi calabresi. Anche il Consiglio Regionale ENS Calabria ha omaggiato i Dirigenti Regionali e Provinciali ENS con spille raffiguranti il logo dell’ENS. Questo 2019 sta per concludersi, ma tante iniziative sono in programmazione e il calendario del nuovo nuovo si preannuncia già ricco di eventi istituzionali, culturali e formativi. Continuate a seguirci sul sito e sui nostri canali social per rimanere sempre aggiornati sui nostri prossimi appuntamenti.

    Più informazioni su