Maxi blitz, in carcere anche l’avvocato Pittelli

Coinvolti nell'operazione della Dda politici, professionisti e imprenditori. Tra i politici coinvolti il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo e l'ex consigliere regionale Pietro Giamborino

Più informazioni su


    Tra le persone finite in carcere nel blitz condotto questa notte dai carabinieri con il coordinamento della Dda di Catanzaro ci sono anche imprenditori, funzionari pubblici, politici e professionisti. Tra loro c’è il noto avvocato penalista del foro di Catanzaro Giancarlo Pittelli, 66 anni, già eletto deputato nel 2001 con la Casa della Libertà e membro della Commissione Giustizia alla Camera di deputati. Poi eletto senatore nel 2006 per Forza Italia e ancora deputato nel 2008 per il Pdl. E’ stato anche presidente del Catanzaro Calcio e presidente del cda della Sacal. Per lui la Procura distrettuale ipotizza la partecipazione in associazione mafiosa, poiché avrebbe avuto rapporti con esponenti di spicco della ‘ndrangheta vibonese. 

    Tra gli indagati anche il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo e l’ex consigliere regionale Pietro Giamborino. Ai domiciliari c’è il segretario del Psi calabrese e commissario liquidatore della Sorical Luigi Incarnato,  il divieto di dimora in Calabria per l’ex parlamentare ed ex assessore regionale del Pd Nicola Adamo, indagato per traffico di influenze e non per concorso esterno in associazione mafiosa come in un primo tempo si era appreso. E che tra gli arrestati c’è anche l’ex comandante del reparto operativo dei carabinieri di Catanzaro, il colonnello Giorgio Naselli, attualmente comandante provinciale a Teramo.

    Più informazioni su