Catanzaro Calcio, i ringraziamenti e il saluto di ‘Fisch Fisch Fisch’

Su Facebook: 'Mi avete dato un affetto incredibile e conserverò nella mente e nel cuore immagini bellissime ed emozionanti" Arrivato Bleve. Gia titolare a Lentini 

Più informazioni su


    Una cartolina d’addio da Bolzano ed una raccomandata d’urgenza da Lecce. Sono piovute entrambe oggi sul tavolo giallorosso di via Gioacchino da Fiore: la prima attesa con rassegnazione – fino all’ultimo ci si è adoperati per convincere il mittente a non scriverla – la seconda, al contrario, desiderata con impazienza e giunta in fine con impeccabile puntualità. C’è la firma di Fischnaller sulla posta del cuore: un ultimo messaggio lasciato dalla punta altoatesina all’ambiente prima di passare ufficialmente al SudTirol. “Si conclude qui la mia avventura a Catanzaro – ha scritto l’attaccante sui social – Ci tengo a ringraziare la società, i miei compagni di squadra e tutti i tifosi. Mi avete dato un affetto incredibile e conserverò nella mente e nel cuore immagini bellissime ed emozionanti”.

    Immagini e suoni, come il ritornello “Fisch Fisch Fisch” scandito ossessivamente dagli altoparlanti del “Ceravolo” ad ogni sua rete – diciassette in tutto in due anni – entrato anch’esso nello scatolone dell’impossibile da dimenticare. Auteri avrebbe voluto trattenerlo come detto esplicitamente oggi in conferenza stampa ma il richiamo di casa, delle radici e della famiglia ha vinto su tutto, anche su una ricca proposta di rinnovo che il club avrebbe formulato. Con Tulli si è già corsi ai ripari dal punto di vista offensivo ma altro si farà – come annunciato dallo stesso tecnico – nei prossimi giorni. Ben più allegra la corrispondenza dal Salento con il sì del Lecce al prestito di Bleve che già oggi si è allenato al “Ceravolo” con il gruppo e lunedì sarà titolare tra i pali a Lentini. Un’operazione quasi a sorpresa del club giallorosso che nelle ore precedenti aveva sondato pure le piste Sala e Tonti, lavorando per entrambi su ipotesi di scambio. Bleve, che in carriera ha già vestito le maglie di Martina Franca, Ternana in B e Lecce anche nella cavalcata verso la massima serie, resterà a Catanzaro fino al 30 giugno 2020 colmando il vuoto lasciato dall’infortunato Di Gennaro. Restano ancora accesi i fari sul centrocampo – i contatti per Carlini stanno proseguendo parallelamente a quelli per Iuliano – mentre in uscita Signorini potrebbe presto salutare.

    Gianfranco Giovene

    Più informazioni su