Quantcast

Centro democratico: no alla trivellazioni una battaglia di civilità

Il direttivo ne ha discusso nei giorni scorsi

Più informazioni su


    Nell’ultima riunione di direttivo del Centro Democratico, presenti, oltre al Segretario Pietro Romeo, il Presidente Pietro Funaro, Lelè Barbieri, il segretario cittadino di Catanzaro Corrado Didonna, Olga Anania, Schiavone, Benincasa, Banaccolta, Abbruzzese, Biamonte, Procopio, Logozzo e Stefania Stagni, è stato affrontato e dibattuto il problema del referendum del 17 Aprile sulle trivellazioni che il Governo vorrebbe attivare nel Mediterraneo ed in particolare in Calabria.

    Dopo l’introduzione del Segretario Romeo sull’importanza della campagna referendaria, tutti concordi contro le trivellazioni in mare, e quindi a sostegno del comitato “No triv” nato spontaneamente in Città ed in altri centri della Calabria.

    Quella del Centro Democratico è una battaglia di civiltà per la salvaguardia del nostro territorio, delle nostre spiagge, del nostro turismo e della pesca, unici sostentamenti per una provincia come quella di Catanzaro che si regge principalmente anche su queste risorse.

    L’istallazione di queste grandi piattaforme in mare e il sistema per raggiungere i bacini petroliferi con l’uso  delle cosiddette “bombe ad aria” per rompere le rocce che si trovano sotto il livello del mare, creeranno sicuramente notevoli danni  ecologici  a tutto l’eco sistema marino.

    Nel nostro mare è  già sufficiente la centrale termoelettrica di Simeri Crichi costruita dall’Edison a sconvolgere il sistema naturalistico e faunistico di tutta la fascia Jonica Catanzarese con l’immissione in mare  di acqua calda. Evitiamo altri disastri con il  referendum del 17 Aprile che rappresenta forse l’unica occasione per impedire questo “sciacallaggio” del mare; e noi di Centro Democratico faremo una campagna referendaria a favore del “Si” per impedire definitivamente le trivellazioni   da parte delle grandi holding petrolifere che  vorrebbero mettere subito in atto.

     

     

     Pietro Romeo

    Centro democratico

    Più informazioni su