Quantcast

Taekwondo Guerra, pioggia di medaglie all’International Cup di Catania

Si conclude alla grande l’anno  agonistico del 4 ° progetto sportivo dell’istituto Comprensivo Mater Domini di Catanzaro

Più informazioni su


    Si conclude alla grande l’anno  agonistico del 4 ° progetto sportivo dell’istituto Comprensivo Mater Domini di Catanzaro realizzato dalla  TaeKwonDo Guerra della F.I.Ta ,  sposato e condiviso dalla dirigente   Loredana Cannistrà e dal Consiglio d’Istituto tutto. . Infatti nell’ultima gara internazionale di combattimenti  svoltasi sabato 1 e domenica 2 luglio al PalaCatania, la squadra composta da 12 atleti è riuscita a conquistare ben 11 importanti podi della città siciliana . La delegazione sociale capitanata dal presidente Tonino Guerra e dai consiglieri Francesca Rotundo, Antonio Arcuri, Antonio Castagna e da Emanuela Trapasso, a fine gara ha fortemente elogiato tutti i medagliati per l’eccellente  performance tecnico tattica e per l’ottima prova di fair play durante tutti i difficili incontri di categoria. Complessivamente  sono stati 800 gli iscritti alla gara International Cup Catania provenienti dall’Italia e  dalle Nazioni vicine; tutti hanno dato vita ad una 2 giorni ricca di forti emozioni e di sana competitività. Come si diceva,  11 sono state le medaglie vinte dalla TaeKwonDo Guerra di Catanzaro ,  di cui 2 d’oro  (una  dal bravissimo Manuel Alfieri con 3 incontri vinti per superiorità manifesta) , e una dal tenace Gabriele Arcuri  che continua a mietere successi nella categ. +57 Kg. . Complessivamente tutta la squadra ha dimostrato grande capacità tecnica e tanta determinazione, riuscendo a conquistare difficili podi di elevata qualità tecnica. Preziosi sono stati  i suggerimenti tattici del Coach Tonino Guerra,   soprattutto durante il 1° incontro di Manuel Alfieri il quale essendo in svantaggio per 9 a 0 è riuscito a farlo recuperare per poi vincere ai punti 25 a 18: grande emozione e tanta gioia.  Ecco ora i risultati completi del Team Guerra: Gabriele Arcuri e Manuel Alfieri, medaglia d’oro; Gabriele Placida, Luigi Castagna, Anna Badolato, Ilian Puccio, Saverio Badolato, medaglia argento; Luigi Micale, Andrea Mosca, Viriginia Castagna e Silvia Felicetta medaglia di  bronzo. Infine l’altro compagno di squadra Nicolas Puccio si è piazzato al  5° posto assoluto. 

    Più informazioni su