Quantcast

Un nuovo sportello per i consumatori. Nasce U.Di.Con in seno ad un progetto voluto dal Comune di Catanzaro

Un punto di riferimento per denunciare disservizi e truffe

“Anche i cittadini di Catanzaro, da pochi giorni, possono contare sull’aiuto e assistenza dello sportello amico del consumatore, che finalmente riapre le porte anche nella nostra Città”.

Così il Responsabile dell’U.Di.Con. provinciale di Catanzaro – Angelo Toscano – saluta con soddisfazione l’importante novità per il comune di Catanzaro: “Collocare con chiarezza attraverso azioni amministrative e opportune comunicazioni completamente dalla parte del cittadino, restituisce il senso di quello che dovrebbe essere lo spirito di ogni amministrazione e amministratore locale. Con questi decisi intenti abbiamo aderito con convinzione al progetto ed a fare la nostra parte da oggi ed assieme alle altre Sigle a difesa dei Consumatori che hanno aderito all’ iniziativa, garantendo spazi, accoglienza e competenze alla nuova realtà rappresentata dallo Sportello Amico del Consumatore, ora anche a Catanzaro. Un progetto fortemente sostenuto dall’U.Di.Con. all’ idea dell’Assessore Comunale di Catanzaro Alessio Sculco che ringraziamo particolarmente per l’impegno profuso per la realizzazione di questo importante progetto”.

“Nuova veste insomma a questa importante azione di tutela nei confronti dei cittadini che a seguito della situazione pandemica opererà in modalità “remota”. Lo sportello amico del consumatore – prosegue Angelo Toscano – ha lo scopo da un lato di informare ed educare il Cittadino sui propri diritti, difenderlo e tutelarlo in caso di problematiche, orientarlo verso scelte più consapevoli, dall’altro di migliorare il livello di conoscenza dei cittadini sul funzionamento delle strutture pubbliche e private che erogano i principali servizi a tutela dei consumatori. Grazie allo Sportello, il Cittadino potrà, inoltre, segnalare eventuali disservizi e fare proposte e suggerimenti per la loro risoluzione. Nel dettaglio, attività di informazione sui servizi, sulla normativa, sulle modalità di consumo, sulle procedure di risoluzione dei contenziosi, raccolta di suggerimenti e proposte per la trasmissione agli organi di competenza, consulenza e tutela su problemi di immediata risoluzione (disdette, truffe, raggiri, servizi finanziari, pubblicità ingannevole, diritto alla privacy, clausole vessatorie, prodotti difettosi, ecc.), attività di educazione al consumo senza sprechi, all’alimentazione corretta e alla valorizzazione dei prodotti locali, attività di informazione e prevenzione per favorire comportamenti dei cittadini tali da ridurre il rischio di essere vittime di episodi di microcriminalità (truffe, raggiri, scippi, borseggi, furti, ecc.)”.

Si unisce alle parole di plauso per l’iniziativa anche il Commissario Regionale dell’U.Di.Con. Calabria, Nico Iamundo, che scrive: “Ringraziamo il Comune di Catanzaro e l’Assessore Sculco per averci coinvolto in questa iniziativa ed averci dato l’opportunità di collaborazione con lo Sportello Amico del Consumatore. Da subito, gli abitanti di Catanzaro potranno avere un punto di riferimento per avere maggiori informazioni e i nostri operatori saranno pronti ad ascoltare il Cittadino e ad indirizzarlo ed assisterlo verso la giusta soluzione”.