Anche Fondazione Il Caduceo dona ‘biglietti in sospeso’ al Politeama

'Questa iniziativa – commentano il sovrintendente della Fondazione Politeama Casadonte e il direttore generale Costa – sta sempre più crescendo promuovendo il teatro catanzarese come modello positivo in cui cultura e solidarietà'


Dal mondo delle imprese e delle categorie professionali è arrivata una grande risposta all’appello lanciato dalla Fondazione Politeama di Catanzaro con il “biglietto in sospeso”. Una catena di solidarietà a cui ha inteso offrire il proprio contributo anche la Fondazione “Il Caduceo” presieduta da Carlo Barbalace, realtà che opera da diversi anni nell’ambito sanitario calabrese, donando alcuni abbonamenti ai prossimi spettacoli della stagione teatrale da destinare a persone in condizioni di disagio economico e sociale.

“Questa iniziativa – commentano il sovrintendente della Fondazione Politeama, Gianvito Casadonte, e il direttore generale Aldo Costa – sta sempre più crescendo promuovendo il teatro catanzarese come modello positivo in cui cultura e solidarietà si coniugano a sostegno di chi, non potendosi permettere un biglietto, potrà trascorrere momenti di svago e condivisione. Non possiamo che ringraziare quanti hanno dimostrato la propria sensibilità mettendoci il cuore e alimentando un circuito di grande valore sociale che può far bene a tutta la comunità”.