“Malinverno”, il nuovo libro dello scrittore Domenico Dara

Nel 2013 è stato finalista al Premio Calvino  con il romanzo Breve

Si chiama Malinverno ed è edito da Feltrinelli il nuovo libro di Domenico Dara, in uscita il prossimo 19 marzo.

Il romanzo uscirà nella collana “I narratori” e avrà 330 pagine. Domenico Dara è nato a Catanzaro il 2 febbraio 1971. Cresciuto a Girifalco, ha studiato alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Pisa, dove si è laureato nel 1996 con una tesi sulla poesia di Cesare Pavese. Ha curato il volume Alessandro Verri, Lettere da un amore (Massimiliano Boni Editore, Bologna, 2005).

Nel 2013 è stato finalista al Premio Calvino  con il romanzo Breve trattato sulle coincidenze, pubblicato da Nutrimenti cui ha fatto seguito Appunti di meccanica celeste uscito presso la stessa casa editrice romana.

Il primo romanzo di Dara ha, addirittura, valicato i confini italiani con la traduzione in tedesco di Breve trattato sulle coincidenze. Der Postbote von Girifalco, letteralmente “Il postino di Girifalco”, è il titolo che la casa editrice tedesca Kiepenheuer & Witsch ha dato alla sua opera. A dicembre 2017 Domenico Dara è diventato cittadino onorario della sua Girifalco divenuta, grazie allo scrittore,  un luogo letterario e, quindi, universale.