Taverna, candidatura Fai per altari lignei della chiesa di San Domenico

Iniziativa avanzata dal consigliere con delega alla cultura Clementina Amelio

Più informazioni su

    Il Fondo ambientale italiano, acronimo Fai,  tutela dal 1975  il patrimonio storico e  artistico italiano: Taverna non difetta né di storia né di arte  per diventare un luogo speciale Fai. Il Fai chiama, Taverna risponde: le parti coincidono.

    Il paese di Mattia Preti, su iniziativa del consigliere alla cultura Clementina Amelio,  ha ufficialmente avanzato la propria candidatura per essere annoverata tra i luoghi del cuore Fai, censimento, giunto alla decima edizione, dei luoghi italiani che non meritano di  essere dimenticati. Taverna si candida e non senza plausibile motivo: far ammirare gli  altari lignei della chiesa Monumentale di San Domenico, scrigno in stile barocco con dentro  le tantissime tele del celeberrimo artista tavernese.

    Sin dal nostro mandato elettorale obiettivo principale che ci siamo posti è quello di far conoscere, promuovere, valorizzare le straordinarie bellezze  del nostra cittadina e dell’intero territorio, e l’impareggiabile patrimonio artistico- culturale che Taverna possiede, con l’intento di farli conoscere a un numero sempre maggiore di visitatori. Primo passo è stata, infatti, la candidatura per vedere riconosciuto il titolo di Borgo Bandiera Arancione da parte del Touring “  ha asserito  il primo cittadino Sebastiano Tarantino. Non meno entusiasta è la consigliera Clementina Amelio: “ Grazie, dunque, anche alla collaborazione con la delegazione FAI di Catanzaro, abbiamo inteso , oggi dopo mesi di restrizioni, candidare ai luoghi del cuore la Chiesa monumentale di San Domenico, vero gioiello dell’arte barocca,  emblema della nostra città, che racconta la sua grandezza passata, che rappresenta uno scrigno di arte, custodendo, incastonati tra meravigliosi fastigi lignei, le tele di Mattia Preti.

    E proprio questi altari che sono bellissimi,  vogliamo recuperare attraverso il progetto FAI per cui invitiamo tutti a votare, sito www.iluoghidelcuore.it, questo gioiello, che è patrimonio di tutti, dimostrando, così,  di amare e di voler prenderci cura del territorio in cui viviamo e dei territori dell’Italia tutta.”

    La monumentale Chiesa  di San Domenico custodisce  undici  tele di inestimabile valore del grande pittore Mattia Preti: il più importante artista calabrese di tutti i tempi abita qui. Taverna merita l’aggettivo speciale.

     

    Più informazioni su