Quantcast

Graecalis, la cultura al centro dell’estate catanzarese

Manifestazione all'interno del Complesso Monumentale San Giovanni con un’anteprima il 29 luglio

Più informazioni su

“Graecalis ci sarà anche quest’anno e la cultura sarà al centro dell’estate catanzarese”. Lo afferma l’assessore alla Cultura Ivan Cardamone nel presentare la manifestazione che avrà luogo all’interno del Complesso Monumentale San Giovanni con un’anteprima il 29 luglio, alle ore 21, e altre date nei mesi di agosto e settembre.

“Il Teatro di Calabria – afferma – è una delle eccellenze del panorama culturale catanzarese e Graecalis appartiene fortemente alla città di Catanzaro. E’ un progetto ambizioso, che in soli sei anni è riuscito a catalizzare l’attenzione di migliaia di spettatori provenienti da tutta la Regione per assistere agli spettacoli proposti dalla compagnia. Abbiamo, dunque, unito le forze per rendere possibile anche quest’anno la manifestazione perché l’impegno verso l’arte e la cultura non è stato fermato dal coronavirus.

La compartecipazione del Comune e dell’Assessorato alla Cultura alla realizzazione di Graecalis per noi, quest’anno, rappresenta un segnale molto forte: le iniziative culturali valide e ambiziose, come quella proposta con coraggio e passione dal Teatro di Calabria, devono essere valorizzate e ricevere il sostegno delle istituzioni. Abbiamo bisogno di valorizzare i progetti che fanno crescere la nostra Città, animata da un fermento culturale e artistico particolarissimo”.

“La cultura non va in vacanza – conclude l’assessore – ed è necessario sfatare il luogo comune di una Catanzaro morta durante l’estate: faremo conoscere la bellezza dei luoghi della nostra città a quanti vorranno prendere parte agli appuntamenti proposti dal Teatro di Calabria, dimostrando che è possibile pensare al centro storico come ad un polo culturale di eccellenza attivo per tutto l’anno”.

Più informazioni su