Massimo Sirelli firma il logo del 40º Roccella Jazz Festival

Non solo progetti speciali per celebrare i 40 anni di RJF, ma anche creazioni artistiche d’autore

Non solo progetti speciali per celebrare i 40 anni di RJF, ma anche creazioni artistiche d’autore.
La rassegna 2020, infatti, sarà arricchita quest’anno da un’installazione monumentale permanente realizzata dal creativo e poliedrico artista Massimo Sirelli. L’opera, il cui bozzetto è stato scelto anche come logo della 40º edizione, sarà presentata il 30 agosto sul palco del Festival prima del concerto di Brunori Sas e successivamente posizionata sul lungomare di Roccella Jonica.

Sirelli, classe 1981, calabrese, è un nome di punta del panorama della Pop art nazionale, in virtù delle sue apprezzate creazioni che spaziano dai graffiti alle grandi installazioni multicolore, dal graphic design al Up cycling, dalla land art alla moda. Diplomato in Digital e Virtual Design presso l’Istituto Europeo di Design di Torino (IED), ha firmato progetti artistici di successo e curato installazioni per festival e rassegne di respiro internazionale. Le sue opere permanenti oltre che in Italia trovano spazio anche per le strade di Dubai.