Teatro, con i seminari su Shakespeare riaprono le attività della Cooperativa Edizione Straordinaria

A cura di Salvatore Emilio Corea, con l’ausilio degli attori della Compagnia del Teatro di Mu; l’organizzazione provvederà ad ottemperare a tutte le misura di sicurezza previste dalle normative antiCovid-19

Riaprono ufficialmente le attività della Cooperativa Edizione straordinaria per la stagione autunnale.

In un contesto offuscato dalla pandemia che conferisce a tutte le attività culturali una preoccupante mancanza di certezze, da uno degli operatori più longevi sul territorio parte un appello alla speranza e all’ottimismo.

In questa fase di ripartenza sarà dominante l’indirizzo didattico, per scaldare i motori in vista di una ripresa delle produzioni teatrali future.

Si comincia in questo mese con un Workshop su “La dodicesima notte”, seconda tappa di una trilogia dedicata alla Commedia Scespiriana, lungo un itinerario che è partito a giugno dal “Sogno di una notte di mezza estate” e si completerà nei prossimi mesi con “Il Mercante di Venezia”.

I seminari saranno a cura di Salvatore Emilio Corea, con l’ausilio degli attori della Compagnia del Teatro di Mu; l’organizzazione provvederà ad ottemperare a tutte le misura di sicurezza previste dalle normative antiCovid-19.