Quantcast

Al San Giovanni l’arte di Roberto Alfano incontra il mondo delle diverse abilità

Uno speciale laboratorio che anticipa la mostra "Grande madre delle stelle" in programma dal 10 ottobre

L’espressione libera, spontanea e primaria dell’arte come strumento di integrazione e di condivisione al di là della disabilità. E’ questa l’opportunità  che l’artista ed educatore di fama internazionale Roberto Alfano ha offerto ad un gruppo di ragazzi affetti da disagio psicofisico che hanno messo la propria firma sulle pareti del complesso San Giovanni. Lo speciale laboratorio esperienziale è parte integrante della mostra “Grande madre delle stelle” che aprirà i battenti il prossimo 10 ottobre a cura di Altrove, prodotto e promosso da 4Culture.Srls con il patrocinio del Comune di Catanzaro.

Generico ottobre 2020

In particolare, hanno partecipato alcuni giovani dell’associazione Il Girasole e dell’AIPD di Catanzaro che hanno potuto sprigionare tutta la propria emotività attraverso disegni ispirati al tema degli astri e del virtuale. Roberto Alfano, in questa occasione, ha portato con se il suo ricco bagaglio di esperienze a stretto contatto con il mondo delle diverse abilità, al centro di un progetto espositivo che si annuncia suggestivo e ricco di contenuti. Lo stile pop-surreale di Alfano arriva a Catanzaro dopo aver di recente caratterizzato anche un top brand, come quello di Versace, in occasione di una live performance tenutasi a Milano.