Quantcast

Villa Magnogreca, associazioni Catanzaro: “Soprintendenza Archeologica è sempre stata assente”

Chiediamo alla Sovrintendenza di indire una conferenza stampa per spiegare alla cittadinanza cosa sta emergendo sui cantieri della metropolitana di Catanzaro

L’ultima scoperta archeologica avvenuta a Catanzaro, ossia una villa magnogreca del IV sec. a. C., non ci stupisce ma conferma quello che da anni affermiamo: Catanzaro, a discapito di quello che dicono presunti luminari della materia, è ricchissima di testimonianze archeologiche di un certo rilievo e, purtroppo, la Soprintendenza Archeologica è sempre stata assente forse perché doveva destinare fondi e risorse in altri luoghi. Tutto questo ha portato negli anni ad una parziale distruzione dei giacimenti archeologici di Catanzaro.

Proprio un anno fa diramavamo una nota stampa in cui si chiedeva alla Soprintendenza Archeologica di spiegare, durante un incontro pubblico, quello che è stato ritrovato in questi anni a Catanzaro e dove è custodito.

Chiedevamo, invano visto il silenzio della Soprintendenza, che fine hanno fatto i ritrovamenti della Cittadella e sui diversi cantieri della nuova 106, della centrale Enel “Catanzaro 2”, dell’Arena Magna Grecia, in via Formia (sopra il Centro Commerciale Le Fornaci), a Santa Maria sotto la chiesa e in varie aree del quartiere, a Gagliano e in diverse zone della città. Sappiamo che alcuni reperti ritrovati a Catanzaro sono stati dirottati a Lamezia e non vorremmo che la stessa cosa accada nuovamente. Così come non è un mistero che alcuni siti sono stati poi ricoperti, dimenticati o addirittura abbandonati ad un triste destino.

Pertanto chiediamo nuovamente, riallacciandoci alla richiesta fatta qualche giorno fa da “Italia Nostra”, alla Sovrintendenza di indire una conferenza stampa per spiegare alla cittadinanza cosa sta emergendo sui cantieri della metropolitana di Catanzaro e su cosa intende fare dei tanti reperti ritrovati sul territorio catanzarese.

COMUNICATO A FIRMA DELLE SEGUENTI ASSOCIAZIONI: “CATANZARO IN MOVIMENTO”, “CATANZARO NEL CUORE”, “PETRUSINU OGNI MINESTRA”, “CARA CATANZARO”, “CATANZARO E’ LA MIA CITTA’”, “MIRABILIA”, “OSSERVATORIO PER IL DECORO”, “GRUPPO STORICO CITTA’ DI CATANZARO”, “ASSOCIAZIONE CILLENE”, “ARCHEOCLUB CATANZARO”