Quantcast

Petronà ritrova il suo Ecce Homo grazie all’artista Andrea Bolotta

L’icona di Gesù Cristo si era rovinata per via delle  intemperie e tantissimi cittadini hanno sollecitato, anche sui social, la sostituzione dell’immagine sacra

Più informazioni su

Com’era e com’è. Impossibile non notare la differenza tra vecchia e nuova immagine  dell’ Ecce Homo, sita in località Carcarula in quel di Petronà, nello spazio adiacente il crocifisso ligneo.

L’icona di Gesù Cristo si era rovinata per via delle  intemperie e tantissimi cittadini hanno sollecitato, anche sui social, la sostituzione dell’immagine sacra che, nelle intenzioni dei credenti, si richiama, anche come posizione, all’Ecce Homo della vicina Mesoraca.

Detto, fatto. L’opera è stata commissionata, dai cittadini Rosalba Fuoco ed Enzo Bianco, all’artista Andrea Bolotta che, come materiale, ha optato per  un dipinto su tavola per restituire ai cittadini petronesi quello che il tempo aveva cancellato: non casuale il contrasto  dei colori ed eloquente l’espressione del Cristo sofferente.

Dopo venti giorni di lavoro, missione compiuta e  opera già collocata: Petronà e i petronesi si riappropriano di un angolo di preghiera e contemplazione, posto tra boschi incontaminati e  un belvedere che lascia basiti per panorama mare-monti.

Più informazioni su