Quantcast

Il Museo del Rock di Catanzaro a Procida capitale della Cultura 2022

Piegiorgio Caruso: 'Emozione e soddisfazione. Ci sarà tanto lavoro ma mi appassionerà'

La bellezza chiama bellezza, la cultura è una rete, e i rimandi e le suggestioni del Museo del Rock di Catanzaro hanno conquistato un’importante eco nazionale e non solo.

In occasione delle manifestazioni per Procida capitale della Cultura 2022 il Museo del Rock ha ottenuto l’invito ufficiale a partecipare all’evento. Ci sarà anche un po’ di Catanzaro insomma a unire cultura a cultura, con la prima isola il piccolo borgo campano con i suoi colori del Sud ad avere la nomina.

Un riconoscimento che arriva a dieci anni esatti dalla nascita del Museo del Rock di Catanzaro, un’esperienza inedita in Italia che porterà la città sotto i riflettori in uno scenario ‘magico’ che fa ricordare anche  Collodi e ‘Pinocchio’ come la Casina Vanvitelliana sull’isoletta del lago Fusaro.

‘Una soddisfazione non da poco – commenta Piergiorgio Caruso, che il Museo del Rock lo ha ‘ideato’ e ‘costruito’ con le sue mani pezzo per pezzo, passo dopo passo – io ho accolto l’invito sapendo che ci sarà molto lavoro ma che mi appassionerà. Ma so anche bene che allestire una mostra è un impegno  che richiede tempi e la giusta dedizione. Ho individuato il tema, il periodo psicheledico del rock, che è il mio preferito.

Parteciperò con una mostra, il luogo è appunto la Casina del Vanvitelli, e manifestazioni musicali correlate. L’evento è previsto per luglio dell’anno prossimo’.

Il Museo del Rock (questo il link di Facebook) con i suoi pezzi unici, con i concerti i film gli incontri culturali e il materiale raro che contiene è da dieci anni un generoso ‘lascito’ di conoscenze e pezzi di Piergiorgio Caruso (il primo premiato a salire sul palco del Premio Catanzaroinforma nel 2018) alla città. Ora atteso anche da Procida capitale della Cultura 2022.