Quantcast

Riapre la Biblioteca comunale De Nobili di Catanzaro. Gli orari e le modalità

A partire dal 7 giugno. Ingresso contingentato ed altre disposizioni anticovid da seguire. Ecco quali

La biblioteca comunale De Nobili riaprirà al pubblico lunedì 7 giugno con i seguenti orari: da lunedì a giovedì dalle ore 8:30 alle 14 e dalle ore 14:30 alle 17,30; venerdì dalle ore 8.30 alle 14. Per l’ingresso nella struttura bisognerà osservare le modalità che si riportano di seguito e che integrano il regolamento di accesso alla biblioteca:

L’ingresso nelle sale sarà contingentato e ridotto il numero delle postazioni utilizzabili per rispettare il distanziamento tra le stesse.
Al banco di distribuzione potranno accedere due utenti per volta.
Per evitare il rischio di assembramenti o di file eccessive, l’utente potrà prenotare giorno e ora del prelievo e restituzione dei libri tramite telefono (0961-723526) o posta elettronica all’indirizzo biblioteca@comune.catanzaro.it.
La ricerca dei documenti si potrà effettuare sul catalogo Opac Calabria all’indirizzo: http://www.bibliotechecalabria.it/SebinaOpac/article/in-primo-piano/in_primo_piano.

È prevista la prenotazione obbligatoria per specifiche ricerche e consulenze bibliografiche.
Tutti gli utenti dovranno essere muniti della tessera della biblioteca o di un documento di riconoscimento.
Tutti gli utenti dovranno tenere una distanza interpersonale di almeno un metro tra loro e nei confronti del personale.
Tutti gli utenti dovranno indossare durante la loro permanenza la mascherina ben posizionata su naso e bocca.
Tutti gli utenti dovranno avere cura di lavarsi frequentemente le mani e di utilizzare gel igienizzante.
Tutti gli utenti dovranno limitare al massimo gli spostamenti nelle sale, che rimarranno rigorosamente con le porte aperte, e occupare solamente la postazione assegnata loro dal personale.

Sarà assolutamente vietato sostare nello spazio adiacente l’ingresso della Biblioteca, nelle varie sale e nello spazio riservato al distributore automatico di bibite e caffè, se non per il tempo necessario all’erogazione e consumazione nel rispetto delle distanze interpersonali.
Gli utenti avranno cura di conservare borse e zaini negli appositi armadietti.

La biblioteca avrà al suo ingresso un dispenser con soluzione igienizzante per le mani. Sarà assicurato il ricambio d’aria per almeno 15 minuti ogni due ore. Prima di accedere in biblioteca, all’utente verrà misurata la temperatura corporea.

Sarà vietato accedere nelle sale agli utenti con una temperatura corporea superiore a 37.5°. Per il periodo di permanenza nella struttura, è obbligatorio che gli utenti mantengano le distanze di sicurezza interpersonali previste dalle disposizioni vigenti e che tutti si attengano alle altre misure igieniche prescritte. Si confida nella collaborazione di tutti gli utenti.