Quantcast

“La lanterna e le ortiche”, presentato il nuovo libro di Felice Foresta foto

Pubblicato da Luigi Pellegrini e presentato al Marca

Più informazioni su

Felice Foresta fornisce un’ulteriore prova delle sue qualità letterarie con la raccolta di racconti “La lanterna e le ortiche”, pubblicato da Luigi Pellegrini. Il volume di Foresta, avvocato di professione e scrittore per passione, è stato presentato nel corso di un incontro al Marca cui, insieme all’autore, hanno partecipato lo scrittore Gioacchino Criaco, che ha scritto la prefazione del libro; l’archeologo Francesco Cuteri e Marta Pellegrini, dell’omonima casa editrice. Brani del libro sono stati letti, con intensità e passione, dall’attore catanzarese Salvatore Venuto, accompagnato alla chitarra da Marcellon Barillà, che ha anche eseguito alcuni suoi brani. Il tutto arricchito da una cornice di pubblico particolarmente attento e emotivamente coinvolto.

“La lanterna e le ortiche” è il quarto libro di Felice Foresta, già autore dei romanzi “Il faggio che sposò la luna” (2015) e  “Lungo il sentiero delle trasparenze” (2018). Nel 2019 Foresta ha pubblicato una silloge di poesie intitolata “Dietro la fontana;” E’ stato, inoltre, l’autore dei testi dell’album “Noi ci saremo ancora”, prodotto da Arangara, le musiche del quale sono state composte dal compianto Gianfranco Riccelli, più volte ricordato, con commozione unanime, durante l’incontro al Marca. La profondità dei sentimenti, il legame con la terra di Calabria  e con le sue radici più intime e profonde, il ricordo delle sensazioni vissute soprattutto nella fase infantile e adolescenziale, quando la vita si apriva alla speranza di un futuro in cui potessero prevalere il senso di umanità e di lealtà nei confronti del prossimo, sono le caratteristiche che emergono dai racconti di Foresta. Per il quale, a questo punto, il futuro da scrittore si presenta sempre più roseo.

Più informazioni su